לאונרדו חוגג את פתיחת קו הייצור PZL-Świdnik עבור מסוקי ה-AW149 של הכוחות המזוינים של פולין

(של לאונרדו)
04/06/24

Leonardo, leader globale nei settori aerospaziale, difesa e sicurezza, ha dimostrato un forte impegno verso la Polonia attraverso partnership strategiche e investimenti nelle capacità di difesa del paese, ulteriormente confermati con l'ultimo traguardo chiave raggiunto oggi. Oggi PZL-Świdnik, azienda polacca interamente di proprietà di Leonardo, ha celebrato l'apertura della linea di produzione degli elicotteri AW149 per le Forze Armate Polacche e il lancio delle nuove attività di produzione localizzate, adempiendo al suo impegno per il nuovo programma elicotteri.

La dedizione dell'azienda al trasferimento di tecnologia e alla produzione locale ha contribuito alla crescita delle competenze nel paese e ha permesso di consegnare rapidamente nuove tecnologie ai clienti, garantendo che le Forze Armate Polacche siano equipaggiate per affrontare le sfide sul campo di battaglia con gli elicotteri militari multiruolo di ultima generazione AW149.

La cerimonia ufficiale di apertura si è svolta alla presenza di rappresentanti e dignitari delle istituzioni nazionali e locali, di Leonardo, di PZL-Świdnik e delle aziende partner. Questo traguardo segna una nuova era tecnologica sia per gli impianti di PZL-Świdnik che per la catena di approvvigionamento nazionale e il servizio militare.

Parte di Leonardo, PZL-Świdnik sfrutta vantaggi industriali unici in termini di velocità di consegna e flessibilità per rispettare scadenze impegnative e requisiti di emergenza, considerando lo scenario geopolitico. I primi AW149 sono stati prodotti a Vergiate (Italia), dove i lavoratori polacchi hanno seguito una formazione pratica sul lavoro e hanno garantito consegne puntuali entro un programma serrato, consegnando gli elicotteri 15 mesi dopo la firma del contratto. La maggior parte degli AW149 delle Forze Armate Polacche sarà prodotta in Polonia.

Il programma AW149 del Ministero della Difesa Polacco si basa sulla produzione localizzata attraverso PZL-Świdnik, una decisione strategica della Polonia per garantire sia la sicurezza nazionale che importanti benefici industriali. Il contratto per 32 AW149 è stato firmato a Świdnik nel 2022 e copre anche l'integrazione dei sistemi dell'elicottero, l'armamento dedicato, le future modernizzazioni e il supporto tecnico per l'intero ciclo di vita della flotta polacca di AW149. Grazie alla produzione locale, la Polonia ottiene una base logistica domestica e strutture tecniche situate vicino alle Forze di Terra Polacche, oltre a elicotteri all'avanguardia.