אבטחה פרטית: נחתם הסכם לעובדים לא חמושים, בונוסים חד-פעמיים במשכורת ביולי, עולה מינואר

(של A.I.S.S.)
04/07/24

L'Associazione Italiana Sicurezza Sussidiaria (A.I.S.S.), FederTerziario e la Federazione UGL Sicurezza Civile ha annunciato la sottoscrizione di un protocollo straordinario di settore, avvenuta il 24 giugno 2024. Questo accordo segna un passo significativo per i lavoratori del settore, introducendo importanti novità.

Il contratto è destinato a un ampio spettro di operatori del settore sicurezza. Include gli istituti di investigazioni e informazioni commerciali, le agenzie che forniscono informazioni mediante bollettini e registri pubblici, e quelle che offrono servizi di cyber security. Inoltre, si rivolge anche alle attività di controllo per spettacoli, intrattenimento, fiere e manifestazioni commerciali, nonché ai servizi di guardiania e custodia passiva. Altre aziende coinvolte sono quelle che operano nel settore dei servizi ausiliari alla sicurezza, comprese le società di portierato, custodia, ricevimento, assistenza, accoglienza e gestione dei flussi di persone. Anche le aziende che offrono sicurezza non armata per eventi sportivi (steward) e altre manifestazioni, oltre a quelle specializzate in allestimenti fieristici e montaggio di strutture per spettacoli, concerti, fiere, congressi e meeting, sono comprese nel contratto.

Novità per i Lavoratori

L'accordo prevede l'erogazione di un importo UNA TANTUM e futuri incrementi delle retribuzioni a partire dal 1° gennaio 2025. In occasione della retribuzione di luglio 2024, i lavoratori in forza alla data di sottoscrizione del protocollo (24 giugno 2024) riceveranno un importo UNA TANTUM, differenziato in base ai vari livelli contrattuali. Gli importi, calcolati in base all'anzianità di servizio dal 1° giugno 2020 al 30 giugno 2024, sono i seguenti:

Livello 1: 15,00 €
Livello 2: 25,00 €
Livello 3: 40,00 €
Livello 4: 50,00 €
Livello 5: 75,00 €
Livello 6: 80,00 €
Livello 7: 90,00 €

Gli importi UNA TANTUM sono destinati ai lavoratori con contratto subordinato, inclusi part-time, full-time, a tempo determinato, indeterminato e apprendisti. Sono calcolati anche per periodi di congedo e altri permessi. Tuttavia, non spettano in caso di cessazione del rapporto prima del 24 giugno 2024 o per assunzioni successive, anche se prima dell’effettiva erogazione. Questi importi sono proporzionati all’anzianità di servizio e all’orario di lavoro effettivo per lavoratori part-time o assunti dopo giugno 2020. Sono omnicomprensivi e non utili ai fini del TFR, e soggetti a tassazione separata.

Incremento delle Retribuzioni

Dal cedolino di gennaio 2025, il protocollo prevede aumenti delle retribuzioni secondo la seguente tabella:

Quadri: da 1.840,00 € a 1.865,00 €
Livello 1: da 1.632,00 € a 1.645,00 €
Livello 2: da 1.438,00 € a 1.440,00 €
Livello 3: da 1.320,00 € a 1.340,00 €
Livello 4: da 1.197,00 € a 1.280,00 €
Livello 5: da 1.123,00 € a 1.195,00 €

Con il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) codice CNEL (HV40), i Livelli 6 e 7 saranno sostituiti da nuovi livelli attualmente in corso di definizione.

נקודות מבט לעתיד

Le trattative per il rinnovo del CCNL proseguiranno con l'obiettivo di trovare soluzioni entro dicembre 2024, in linea con le previsioni del protocollo straordinario.